Iscriviti alla newsletter
Seguici tramite Facebook
Calendario
December 2017
M T W T F S S
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Gallery
60 P1010194-FILEminimizer 7-6 2013-03-14-00.02.51

Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

Login with Facebook:
Log In
Powered by Sociable!

Archive for the ‘Comunicati stampa’ Category

È arrivata, e non si è fatta attendere neanche troppo! Dopo appena due anni di vita dell’associazione è arrivata la prima vittoria per i ragazzi della squadra agonistica.

P2260215-FILEminimizer

L’equipaggio di Jonathan, uno dei due Platu 25 sui quali i ragazzi di SapienzaVela si sono cimentati nel campionato invernale monotipo di Anzio, si è, infatti, classificato al primo posto! Sabato e Domenica si sono disputate le ultime regate del campionato e con una vittoria e degli ottimi piazzamenti sono riusciti a mantenere il primo posto in classifica.

È stato un campionato lungo e difficile, in cui hanno dovuto affrontare le condizioni meteorologiche più disparate, dalla bonaccia alla burrasca, ma che ha permesso ad entrambi gli equipaggi di crescere sia tecnicamente che umanamente.

A breve pubblicheremo dei contributi dai protagonisti e organizzeremo una festa per celebrare la fine dal campionato!

La solidarietà torna sul campo di regata il 15 Luglio 2012

 

Si chiama “Anzio Cuore Blu” il nuovo appuntamento con la solidarietà ad Anzio, inaugurato sette anni fa.

Organizzato dall’Amministrazione comunale di Anzio, il grande evento sportivo si terrà il 15 luglio. Tanti i Vip che hanno accettato di partecipare alla nuova edizione della giornata di beneficenza, che vedrà l’intero incasso devoluto alla Onlus “Dopo di Noi”, per la realizzazione del progetto di un centro di accoglienza per disabili adulti.

La regata del cuore quest’anno sarà affiancata da tutti i circoli velici di Anzio: il Reale Circolo Tevere Remo, che conferma il suo interesse per gli eventi di beneficenza e mette a disposizione i cinque Platu25 su cui si disputerà la regata, la Lega Navale Italiana di Anzio, la Marina ed il Circolo Vela Anzio Tirrena.

La formula della giornata prevede la Regata al mattino, che sarà visibile anche da terra, grazie al posizionamento del campo di regata, e l’allestimento di un villaggio sportivo sulla banchina di Via Porto Innocenziano. La sera, come chiusura,  sono in programma premiazioni e spettacoli presso Villa Adele.

Luciano Bruschini, sindaco di Anzio, ha ricordato che “la regata del Cuore la fa il comune da sette anni, e per me è un piacere, credo che sia la sensibilità di tutti noi a dare qualcosa in più”.

Con le ultime due prove, caratterizzate da un bel vento sopra i 16 nodi, si è concluso il Campionato Mondiale Platu 25. Una settimana ricca di emozioni e colpi di scena. I più grandi complimenti vanno ad Euz II con Sandro Montefusco al timone che si sono laureati Campioni del Mondo in testa alla classifica generale dalla prima all’ultima giornata. I nostri due equipaggi hanno lottato fino in fondo con alcuni dei più forti velisti e specialisti di questa agguerritissima classe. Il risultato primario che si erano prefissi Gigiò e Mirò è stato raggiunto: l’esperienza è stata per tutti unica e ricca di significato sia tecnico che umano. Bordo dopo bordo, boa dopo boa è cresciuto l’affiatamento, si sono affinate le manovre e il controllo della barca. Il confronto con equipaggi stranieri ha reso poi ancora più speciale il tutto. Per ulteriori dettagli ci sarà il modo di leggere i commenti direttamente dei protagonisti. Per ora non ci resta che fare le congratulazioni a tutti i ragazzi e nello specifico ad Edoardo, Andrea, Giulio, Nao e Janko su Gigiò  ed a Jacopo, Federico I., Federico M., Francesca, Marco e Isa su Mirò. Ad majora!!

La classifica finale

Giornata difficile oggi sul lago Traunsee per gli equipaggi che stanno partecipando al Mondiale Platu 25. Malgrado una perturbazione che ha portato pioggia e brutto tempo si è alzata una brezza tra i 6 e gli 8 nodi, sufficientemente instabile da rendere complesse e determinanti le scelte tattiche e strategiche. Sono stati molti equipaggi, anche di alta classifica, a non interpretare correttamente questa difficile giornata. Il meteo ha alla fine consentito di disputare una sola prova dato che per le continue oscillazioni di vento il comitato è stato costretto ad annullare la seconda regata quando gli equipaggi si stavano approcciando alla seconda boa di bolina. I due equipaggi Sapienza Vela si sono comunque difesi mantenendo le posizioni in classifica. Ad avere la meglio nel derby interno oggi è stato Mirò timonato da Jacopo Pasanisi su Gigiò di Edoardo Barni. Tempo permettendo domani ci sarà l’ultima giornata di regata. Al comando della classifica c’è ancora l’equipaggio italiano di EuK II con Sandro Montefusco al timone con 8 punti di vantaggio sui tedeschi di Kyra e 10 su Falkone. In quinta posizione, separata da 5 punti dal podio, c’è Nanuk, la barca del RCC Tevere Remo timonata da Luigi Ravioli e con Lorenzo Bressani alla tattica. A domani per gli ultimi aggiornamenti.

In attesa di altre notizie sulle regate odierne riporto due link ad articoli pubblicati on line sull’esperienza dei nostri equipaggi in Austria e sopratutto una bella intervista del nostro Team Leader Federico. A presto!

Notizie dal sito della classe internazionale: www.platu25.com

Pagina Facebook della classe italiana: www.facebook.com/Platu25ItalianClass

Direttamente da Gmunden sul lago Traunsee ci scrive Federico Maselli raccontandoci quella che doveva essere la terza giornata di regate al Campionato Mondiale Platu 25. Ecco a voi il suo resoconto.

Una giornata senza vento, gli equipaggi a bere birra. Cosi si puo´ riassumere la terza giornata di regate sul lago Traunsee. Dunque nessuna novita´ ma solo tanta noia tra i team che erano pronti a darsi batatglia per ribaltare una classifica che, match dopo match, puo´ essere ancora ribaltata. In compenso i ragazzi di Sapienza Vela si sono fatti valere a terra, convergendo le attenzioni di fotografi e giornalisti: il team leader Federico Isabato e´ stato infatti intervistato e tra poco le sue dichiarazioni saranno visibili sul sito: http://www.platu25.com e su facebook alla pagina di Sapienza Vela.
La mattinata e´ iniziata tra le piu´ rosee aspettative: una leggera brezzolina che ben faceva sperare gli equipaggi di Miro´ e Gigio´. Usciti i Platu25, provate le manovre per rendere piu´ performanti le imbarcazioni, subito il vento ha smorzato i nodi e gli animi: duplice fischio della barca comitato, tutti dentro in porto. Ed e´ stato allora che e´ iniziato lo show dei ragazzi di Sapienza Vela: brindisi dopo brindisi si e` venuta a creare un´atmosfera goliardica che ha spinto anche gli equipaggi delle altre imbarcazini a unirsi e trascorrere qualche ora in compagnia.
Alle 16 si sono chiuse definitivamente le speranze di regata per oggi. Cosi´ i team universitari si sono divisi: chi e´ andato a correre, chi si e´svagato giocando a tennis, chi invece piu´ coraggiosamente si e´ tuffato sulle sacher. A buon intenditor…

P.S.

visto che siamo Sapienza Vela festeggiamo i successi nelle regate ma anche quelli nella vita accademica: congratulazioni Francesca per l’ammissione al dottorato a Newcastle!!!

Skip to toolbar