Iscriviti alla newsletter
Seguici tramite Facebook
Calendario
December 2017
M T W T F S S
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Gallery
securedownload_0 P1010799-FILEminimizer P1020724-mini 1074691_10151836390746004_480027337_o

Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

Login with Facebook:
Log In
Powered by Sociable!

Abbigliamento:

L’abbigliamento in barca è fondamentale; è importante non sentire troppo freddo ma neanche troppo caldo! Ed è importante adattare l’abbigliamento al tipo di barca . Di seguito proviamo a dare qualche consiglio per i neofiti considerando la tipologia di barca più comunemente utilizzata nei nostri corsi.

Corsi Fiv 555:

La Fiv 555 è una deriva e pertanto è una barca “bagnata” che può anche scuffiare.

L’abbigliamento idoneo varia a seconda delle stagioni. D’inverno è necessaria una muta lunga, spray-top, calzari in neoprene, guanti e cappello. In generale le mute vanno bene sia quelle da deriva o da surf che quelle da sub (basta che non siano troppo spesse altrimenti impediscono i movimenti). Per la mezza stagione basta una muta estiva (da 3 mm o mutino corto), con magari una lycra a maniche lunghe,  uno spray-top (al limite può andare bene anche un k-way) e calzari in neoprene. L’estate è sufficiente un costume (a calzoncino anche per le donne), una maglietta, cappello ed occhiali da sole.

Corsi Platu 25:

Il Platu 25 è una barca più grande e più “comoda”. Non necessita di abbigliamento tecnico particolare. Di base è bene portare dei pantaloni comodi (pantaloncini d’estate), scarpe da ginnastica (preferibili con suole bianche e lisce senza tacchetti tipo scarpe da trekking). Per l’inverno è bene portarsi un pile, giacca a vento e cerata (per le gambe vanno bene anche i pantaloni impermeabili da moto), guanti e cappello. Per l’estate basta un abbigliamento più leggero con cappello ed occhiali da sole.



Be Sociable, Share!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Skip to toolbar